LA BARBERIA

Written by: Gianpietro Ferrari Date of published: .

Evidenziando le caratteristiche migliori o equilibrando le meno salienti, dare uno stile alla barba dà l’opportunità di reinventarsi tutti i giorni. È un modo fantastico per curare l’immagine, è sinonimo di virilità, eleganza e seduzione, e può farti apparire avventuroso, sofisticato o uomo d’affari. Non avere paura di sperimentare con la tua secondo la forma del tuo viso.

Esistono diversi stili e tagli di barba, ciascuno conferisce un tocco di personalità e dice molto di chi la usa, ma bisogna stare attenti a riconoscere quella che sta meglio al proprio volto. Un viso rotondo con pomuli grandi e fronte ampia richiede una barba più lunga sul mento in modo da accorciare i lineamenti: in questo caso barba completa e pizzetto sono opportuni. La linea di definizione superiore deve essere bassa per mostrare più pelle ed allungare otticamente il viso e la linea del collo.

Se hai il viso allungato, riempi le guance e mantieni corta la barba sul mento per accorciare i lineamenti. Il viso ovale e simmetrico tra fronte e pomuli preferisce un pizzetto discreto sotto al labbro inferiore o basette lunghe: in realtà i visi così possono permettersi il look che più preferiscono, tutti gli donano. Se il tuo viso ha forma quadrata, accorcia le basette e mantieni la lunghezza sul mento per aggiungere maggiore profondità.babreria-g-ferrari-05