Servizio Sposa


Un momento molto importante per la futura sposa è la scelta dell’acconciatura per il giorno delle nozze. L’acconciatura non è assolutamente un dettaglio da sottovalutare, anzi, è decisivo per ottenere un risultato che valorizzi al massimo la bellezza della sposa. Il tipo di acconciatura va studiato non solo esaminando le caratteristiche del volto di una persona, ma anche in relazione all’abito che si è scelto, alla silouette ed al trucco, e va tutto studiato nei minimi particolari. In generale, quindi, non esistono regole prefissate: i capelli possono essere lunghi, corti, raccolti, ricci, lisci… l’importante è che l’acconciatura sia in armonia con tutti gli altri elementi. Come scegliere il parrucchiere L’ideale è avere il proprio parrucchiere di fiducia, che vi conosca e che sappia intuire più facilmente i vostri desideri: diversamente, dovrete muovervi con qualche mese di anticipo (almeno tre) per trovare qualcuno che ben si adatti alle vostre esigenze. Il passo successivo è portare le foto dell’abito da sposa al parrucchiere per far sì che possa studiare la soluzione migliore per valorizzarvi al massimo: non vi impuntate su un’idea, ma seguite i consigli che vi darà. Per un risultato veramente perfetto, la soluzione ottimale sarebbe quella che prevede che parrucchiere ed estetista lavorino insieme: infatti, anche il trucco della sposa deve essere studiato esaminando una serie di particolari che si devono armonizzare nel migliore dei modi. P.S. SERVIZIO ANCHE A DOMICILIO!!!

Un momento molto importante per la futura sposa è la scelta dell’acconciatura per il giorno delle nozze. L’acconciatura non è assolutamente un dettaglio da sottovalutare, anzi, è decisivo per ottenere un risultato che valorizzi al massimo la bellezza della sposa. Il tipo di acconciatura va studiato non solo esaminando le caratteristiche del volto di una persona, ma anche in relazione all’abito che si è scelto, alla silouette ed al trucco, e va tutto studiato nei minimi particolari. In generale, quindi, non esistono regole prefissate: i capelli possono essere lunghi, corti, raccolti, ricci, lisci… l’importante è che l’acconciatura sia in armonia con tutti gli altri elementi. Come scegliere il parrucchiere L’ideale è avere il proprio parrucchiere di fiducia, che vi conosca e che sappia intuire più facilmente i vostri desideri: diversamente, dovrete muovervi con qualche mese di anticipo (almeno tre) per trovare qualcuno che ben si adatti alle vostre esigenze. Il passo successivo è portare le foto dell’abito da sposa al parrucchiere per far sì che possa studiare la soluzione migliore per valorizzarvi al massimo: non vi impuntate su un’idea, ma seguite i consigli che vi darà. Per un risultato veramente perfetto, la soluzione ottimale sarebbe quella che prevede che parrucchiere ed estetista lavorino insieme: infatti, anche il trucco della sposa deve essere studiato esaminando una serie di particolari che si devono armonizzare nel migliore dei modi. P.S. SERVIZIO ANCHE A DOMICILIO!!!